ROSSANO: I VERDI E “LA CITTÀ CHE VOGLIAMO”. IL 21 GIUGNO INCONTRO IN PIAZZA.

Di seguito pubblichiamo la lettera aperta del segretario cittadino dei Verdi di Rossano, il Dott. Francesco Ratti, per quanto riguarda l’invito, lanciato a tutti quei cittadini interesati alla “cosa” pubblica, ad incontrarsi in piazza per discutere di idee e progetti per rilanciare la città a circa un anno da voto per il rinnovo della consiliatura.

Carissimi,
a poco meno di un anno dalle elezioni amministrative che vedranno i cittadini rossanesi recarsi alle urne per scegliere la prossima guida cittadina crediamo sia utile aprire una riflessione, nella politica e nella società civile, su cosa vogliamo diventi la città di Rossano nell’immediato futuro. L’idea alla base di questa manifestazione, prima di molte altre che coinvolgeranno l’intero territorio cittadino, è quella di aprire un forum ampio e permanente in cui tutte le idee e le buone pratiche di cui ognuno di noi è portatore possano essere raccolte, analizzate, trasformate. “La Città che Vogliamo” non è solo uno slogan ma un vero e proprio laboratorio in cui chiunque non si riconosca nell’attuale esperienza amministrativa può e deve proporre idee e soluzioni. Un punto di partenza per aprire non solo una discussione su questa città e i suoi problemi ma che possa fare sintesi di tutte le proposte. Il nostro forum si aprirà ufficialmente alla città il giorno 21 giugno c.m. alle ore 19 in Piazzale delle Province. Lì proporremmo le nostre idee e il nostro punto di vista e vi invitiamo a proporre le vostre. Che siate partiti, associazioni, sindacati o liberi cittadini vogliamo ascoltare tutti voi e avervi parte integrante di questo forum. Il messaggio che vogliamo diffondere è quello di una politica di ascolto in cui chiunque può esprimersi. Inviteremo quanti più cittadini possibile e siamo sicuri che lo stesso farete anche voi.
Cordialità
Francesco Ratti – Verdi Rossano

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *