Rossano Bandiera Blu: la sfida lanciata dai grillini



Rossano Bandiera Blu. Il Meetup “Amici di Beppe Grillo – Rossano In Movimento” lancia la sfida all’Amministrazione Comunale e alla città tutta, “in un’estate 2017 – è scritto in una nota – segnata dal degrado e dalla siccità, in un’estate, insomma, come tante negli ultimi anni. Rossano lavori per ottenere l’ambito riconoscimento internazionale. Tanti e importanti i benefici che ne deriverebbero per i turisti (quindi per gli imprenditori locali e la città di San Nilo): da una migliore qualità delle acque di balneazione ad una migliore qualità dei servizi offerti in spiaggia, con accessi facilitati per i disabili; dalla creazione di piste ciclabili e pedonali, che consentirebbero di scoprire le bellezze naturali della città, ad interventi di arredo urbano per la salvaguardia delle aree verdi e dell’ambiente circostante. Questi solo per citarne alcuni”. “Ormai i clienti per scegliere dove andare in vacanza, leggono di tutto sui siti, sui blog e i forum. Ecco perché la Bandiera Blu, essendo attestazione di servizi e tutela per l’ambiente, è una vera e propria garanzia che ci aiuterà ad acquisire nuova clientela e a confermare la vecchia”, così alcuni operatori turistici di Fasano insigniti della Bandiera Blu. “Il passaggio dal grigio, a cui la nostra città è stata relegata, al blu e al verde delle nostre bellezze naturali – scrivono ancora i grillini – avrebbe pertanto rilevanti ricadute economiche. L’obiettivo fissato comporta traguardi da raggiungere nel breve e nel lungo periodo. Le sette spiagge più belle della Calabria (Cirò Marina, Praia a Mare, Roseto Capo Spulico, Trebisacce, Melissa, Roccella Jonica, Soverato) hanno dovuto lavorare duramente per rispettare i 33 criteri – relativi a Educazione Ambientale e Informazione, Qualità delle acque, Gestione Ambientale, Servizi e Sicurezza – e ottenere l’agognato vessillo”. In campo un’azione sinergica tra Amministrazione – associazioni – lidi balneari – imprenditori. Predisposte le prime azioni. Sabato 15 luglio i membri di “Rossano In Movimento” incontreranno l’Amministrazione Comunale di Roseto Capo Spulico; domenica 16 luglio, invece, verrà avviata una raccolta fondi, per finanziare dal basso, l’analisi delle acque marine rossanesi. “La sfida per uno sviluppo concreto e sostenibile è lanciata: Rossano Bandiera Blu”, dicono i grillini del Meetup “Amici di Beppe Grillo-Rossano in Movimento. In effetti si vedono tante bandiere blu in luoghi che non la meriterebbero. Mentre Rossano ha tutto per conquistarla.

(fonte: La Provincia di Cosenza)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.