Roseto, il borgo antico trasformato in Presepe

Chiusura col botto a Roseto Capo Spulico dove il borgo antico, a conclusione delle festività natalizie, si è magicamente trasformato in un grande Presepe Vivente regalando ai rosetani ed alle tante persone venute dai paesi vicini le belle suggestioni che solo il Natale cristiano riesce a far rivivere. Il miracolo di realizzare il grande spettacolo a cielo aperto tra le piazze e i vicoli del Centro Storico, solo marginalmente condizionato dall’inclemenza del tempo, è stato reso possibile grazie alla collaborazione di tantissime persone che il sindaco Rosanna Mazzia ha inteso ringraziare personalmente. A partire dalla regista Margherita Rizzuti Delegata Comunale alle Pari Opportunità, a Vanessa D’Elia presidente della stessa Commissione e a tutte le Commissarie che hanno dato il loro contributo, dalla “Panetteria Rosetana” che ha collaborato offrendo la pasta per le crispelle a tutte le signore che hanno aiutato a tirarle ed a friggerle, dalla Delegata Lucia Musumeci che è sempre in prima linea quando si tratta di organizzare eventi, alle tante persone che hanno contribuito ad animare il Presepe portando gli animali e a tutti i figuranti che hanno arricchito con i personaggi tipici il Presepe. Un ringraziamento particolare il primo cittadino lo ha rivolto «ai ragazzi della “Roseto – Virtual Community” sempre presenti.

(fonte: La Provincia di Cosenza)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.