Rinviato a giudizio per stalking e abuso d’ufficio l’ex comandante del Comune di Corigliano

Ex comandante Luigi Greco – comune di Corigliano

Rinviato a giudizio l’ex comandante della polizia municipale del già Comune di Corigliano Calabro Luigi Greco, 52 anni, attualmente ai vertici del comando della polizia locale di Campobasso. L’uomo deve rispondere di abuso d’ufficio e atti persecutori per fatti commessi durante il suo mandato a Corigliano. Parte offesa la vigilessa Antonella Bianco, difesa dall’avvocato Damiano Viteritti, a sua volta coinvolta in un altro procedimento nel quale le si contestava l’esercizio abusivo della professione di avvocato in quanto non iscritta all’albo forense. La donna, nel caso, si era costituita in giudizio su delega dell’ex sindaco Giuseppe Geraci in una causa presso il giudice di pace. Su questo punto, tuttavia, la vigilessa è stata assolta dal giudice monocratico di Castrovillari poiché il fatto non sussiste. In questo procedimento, però, la vigilessa è parte lesa e, a seguito delle presunte vessazioni e minacce subite, decise di depositare una querela contro il comandante Greco. Espletate le indagini dal pubblico ministero, il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Castrovillari Luca Colitta ha fissato l’udienza al 19 febbraio 2021.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.