Rifiuti, disagi e disservizi nella raccolta. Ancora blocchi a Bucita. È emergenza

ecoross

La sede dell’azienda Ecoross

Rifiuti, è emergenza. Perdurano e si aggravano i disagi e i disservizi nella raccolta dei rifiuti solidi urbani sul territorio a causa di rallentamenti e blocchi in atto presso l’impianto finale di trattamento di località Bucita – area urbana di Rossano, che stanno determinando l’oggettiva impossibilità di conferire i rifiuti con tutto ciò che ne consegue.

Facendo seguito alla precedente comunicazione, Ecoross informa che al momento si configura una situazione emergenziale e allarmante nella gestione dei rifiuti solidi urbani, con le annesse conseguenze e problematiche di carattere igienico-sanitario. I disagi in corso sono notevoli, per cause non imputabili all’azienda che, anzi, sta mettendo in campo sforzi e sacrifici nel tentativo di fronteggiare l’emergenza nel migliore dei modi.

La società ribadisce, pertanto, che fino alla risoluzione della problematica continueranno a verificarsi disservizi nella raccolta dei rifiuti solidi urbani nei Comuni nei quali ha in gestione il servizio di Igiene Urbana e che conferiscono presso l’impianto di Bucita: Corigliano Rossano, San Demetrio Corone, Scala Coeli, Mandatoriccio, Trebisacce.

(comunicato stampa)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *