Riapertura ospedali chiusi, i sindaci del Cosentino aderiscono alla proposta di Di Natale

Il segretario-questore dell’Assemblea regionale chiede un consiglio ad hoc dove discutere della fattibilità del progetto: «Basta tagli, non siamo disposti a fare un passo indietro»


«Avevo auspicato un segnale, un monito, e in attesa di un responso dalla giunta regionale tantissimi amministratori hanno appoggiato la mia richiesta al presidente del Consiglio regionale, Tallini, per la convocazione urgente del Consiglio al fine di fornire un chiaro atto di indirizzo sull’adeguamento e sulla riattivazione delle strutture ospedaliere in essere nella provincia di Cosenza». Esprime moderata soddisfazione il segretario-questore dell’Assemblea regionale, Graziano Di Natale, che così prosegue: «La richiesta si motiva in forza dell’urgenza e della improcrastinabilità di interventi efficaci di contrasto all’incremento dei contagi e delle mortalità da Covid-19. In un momento così delicato è incoraggiante il prezioso contributo degli amministratori che in prima persona stanno gestendo l’emergenza sui rispettivi territori, nonostante le carenze di un sistema sanitario al collasso, che vogliamo riprogrammare e riqualificare dopo anni di tagli immotivati».

(fonte LaCnews24)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.