Regionali. Appello al PD, Zagarese a tutela delle minoranze linguistiche



CORIGLIANO ROSSANO – Il Partito Democratico di Corigliano-Rossano e il candidato al consiglio regionale Aldo Zagarese intendono esprimere piena e completa adesione ai punti programmatici contenuti in una lettera aperta inviata dalla Federazione Associazioni Arbëreshe Federata e Shoqateve Arbëreshe relativamente alla tutela e alla valorizzazione delle minoranze linguistiche storiche della Calabria.

Siamo fermamente convinti, infatti, che tutte le minoranze – in particolare quelle linguistiche – costituiscano una risorsa irrinunciabile per un Paese civile, inclusivo e solidale e riteniamo che la multiculturalità, di cui le minoranze linguistiche rappresentano la massima espressione, sia la risposta più efficace ad ogni forma di sovranismo.

La tutela e la valorizzazione delle minoranze linguistiche storiche presenti e radicate sul territorio calabrese è uno dei capisaldi su cui si fonda la rivoluzione culturale che il nuovo corso del Partito Democratico intende realizzare e per la quale noi ci stiamo spendendo con forza e determinazione.

La Legge Regionale n. 15/2003, sulle Minoranze linguistiche storiche della Calabria, necessita di revisione e integrazione, per una più razionale individuazione degli ambiti territoriali in cui vivono ed operano le minoranze linguistiche e per una maggiore valorizzazione dell’enorme patrimonio culturale, materiale e immateriale, di cui esse sono portatrici.

La storia della nostra Regione e quella della città di Corigliano Rossano sono legate a doppio filo a quella delle minoranze linguistiche.

La città di Corigliano Rossano, in particolare, proprio per la sua vicinanza geografica ad alcuni dei principali comuni arbëreshe, ha legato, nel tempo, le sue radici storiche e culturali a questa minoranza linguistica.

La cultura bizantina, che accomuna l’Area Urbana di Rossano con i paesi a minoranza linguistica arbëreshe, e la forte presenza di una consistente comunità arbëreshe nelle frazioni di Cantinella, San Nico e Mandria del Forno, nell’area urbana di Corigliano, sono l’espressione più evidente di un legame storico e culturale ormai indipendente dissolubile.

Per queste ragioni, il Partito Democratico di Corigliano Rossano ed il suo capogruppo in consiglio comunale, nonché candidato al consiglio regionale, Aldo Zagarese, profonderanno ogni sforzo utile al fine di realizzare quanto auspicato dalla Federazione Associazioni Arbëreshe-Federata e Shoqateve Arbëreshe (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.