Rangers Corigliano, Mister Apicella “Prova accettabile. Con i rientri collettivo in ascesa”

Nonostante l’insuccesso di misura, rimediato nel turno d’andata del primo turno di coppa Calabria contro il Mirto Crosia per 3 a 2, in casa Rangers Corigliano regna una cauta fiducia.

La prestazione dei biancazzurri, per lo più juniores dal primo minuto, ha generato ottime sensazioni in chiave futura. In attesa dei tanti calciatori, fuori per ragioni diverse, e alcuni anche tra i più esperti, mister Apicella si gode la linea verde. «Come prima uscita- ha affermato il tecnico jonico- non posso rimproverare nulla ai ragazzi. A parte qualche ingenuità, tipica degli atleti più giovani, una squadra con nove under in campo dall’inizio, si è ben distinta. Di fronte ad un avversario attrezzato, siamo andati oltre le aspettative anche se c’è molto ancora da lavorare. La crescita di questa squadra dipenderà molto anche dai tanti giocatori ancora fuori e da alcuni innesti che si stanno aggregando in questi giorni. Una volta compattato il gruppo, questo team lavorando costantemente potrà solo migliorare. La strada è solo all’inizio e dovremo essere abili nel perfezionare ogni singolo aspetto. Bisogna concertare la preparazione fisica per ottenere una crescente condizione». Intanto, in vista del ritorno di coppa, in programma domenica prossima al “Città di Corigliano” alle 15:30, mister Apicella spera di riavere qualche giocatore in più a disposizione. La società coriglianese, infatti, dovrebbe annunciare ufficialmente Bruno e De Caro, già scesi in campo a Mirto, nonché Filadoro e Sisca. Non sono esclusi ulteriori ingaggi nonché alcuni rientri nelle prossime due settimane per definire la rosa.

Cristian Fiorentino

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.