Pulizia pineta Thurio, tutto tace. Madeo contro la politica rossanese

Francesco Madeo

Corigliano Rossano – Aria Nuova punta l’indice contro la politica rossanese in materia ambientale. Il movimentista Francesco Madeo, già consigliere comunale che pare abbia avviato una serie di relazioni con i vertici del locale movimento cinque stelle torna sul caso della pulizia della spiaggia nella pineta di Thurio:
“Non riusciamo a ottenere, nonostante siano stati chiesti 3 mesi addietro, gli atti pubblici (Verbali di Sopralluogo, formulari di smaltimento dei rifiuti raccolti, iscrizione dell’azienda al Registro dei Gestori Ambientali) che certificano la corretta esecuzione del servizio. Visto che il 30 settembre abbiamo trovato la pineta di Thurio in stato di abbandono, addirittura con rifiuti sotterrati, e visto che abbiamo ricevuto lamentele da parte dei cittadini riguardo l’esecuzione del servizio, insistiamo ora sulla chiarezza”.  La stoccata è poi rivolta all’ufficio ambiente dell’ex comune di Rossano la cui gestione è ritenuta approssimativa. “Ufficio ambiente inesistente” – tuona Madeo – “Abbiamo l’impressione di trovarci all’interno di una proprietà privata più che in un ufficio comunale. Ci rimandano giorno dopo giorno senza degnarsi di darci una risposta certa e formale”.  Sul banco degli imputati forza politiche di maggioranza e di minoranza degli ex consigli comunali dell’ex città di Rossano.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.