Proseguono i ministage degli studenti Itas-Itc al Comune di Rossano

STAGE-ITASITC-050216 (4)Si è conclusa questa mattina, venerdì 5 febbraio, la terza fase dei ministage studenteschi al Comune di Rossano, con 22 ragazzi inseriti nel mondo lavorativo a stretto contatto con l’apparato burocratico della pubblica amministrazione e dei servizi al cittadini. Ufficio turistico, ragioneria e ufficio stampa: sono i settori in cui gli alunni sono stati impegnati nel corso dell’ultima settimana.
Il progetto si è concretizzato nel contesto della convenzione sottoscritta tra l’Itas-Itc di Rossano e l’Ufficio Europa comunale diretto dal funzionario Benedetta De Vita.
Vere e proprie esperienze lavorative, utili all’orientamento post istruzione, che hanno portato gli studenti ad interfacciarsi concretamente con il mondo del lavoro. Nell’ambito dei servizi al turista, in particolare, i ragazzi sono stati coinvolti nell’apprendimento dei principi fondamentali dell’attività di accompagnatore turistico. Grazie all’essenziale e indispensabile collaborazione del Club Trekking Rossano e del presidente Lorenzo Cara, i ragazzi per cinque giorni sono stati accompagnati alla riscoperta del Centro storico. Hanno studiato sul campo i monumenti, maggiori e minori, della Città del Codex insieme ai siti storici, ai quartieri e alle emergenze architettoniche e naturalistiche.

Le tredici apprendiste guide saranno utilizzate nei tour attraverso il Centro storico che saranno proposti in occasione della 180esima edizione della Notte dei Fuochi di San Marco.
Grazie alle esperienze di studio-lavoro presso l’ufficio Europa, invece, i ragazzi hanno avuto modo di interfacciarsi con le attività conoscitive e di approfondimento dei bandi comunitari, nell’ufficio stampa si sono immersi nell’esperienza della rassegna stampa dei quotidiani e delle testate web, mentre negli uffici di ragioneria hanno avuto modo di apprendere l’attività di contabilità dell’amministrazione pubblica e di catalogazione del patrimonio.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *