Poste Cantinella. Disappunto Comune, Stasi: Ora lavoriamo in sinergia

CORIGLIANO-ROSSANO – Interruzione attività uffici postali nella frazione di Cantinella, non vi è stata da parte di Poste Italiane alcuna informazione, tantomeno costante e puntuale, destinata all’Amministrazione Comunale e quindi alla Città.

È quanto dichiara il Sindaco Flavio Stasi ribadendo il profondo disappunto istituzionale rispetto ai metodi adottati da Poste Italiane per interfacciarsi – scandisce il Primo Cittadino – con un’istituzione pubblica e con la Città di Corigliano-Rossano.

Il sopralluogo effettuato ieri (martedì 4) è stato consequenziale proprio al profondo disappunto manifestato energicamente dal Sindaco dopo che Poste Italiane aveva comunicato la chiusura temporanea dell’ufficio di Cantinella affiggendo un cartello all’entrata.

Si tratta – ribadisce il Primo Cittadino – certamente di un disagio temporaneo, ma che avremmo potuto comunque evitare. Ad ogni modo, chiarita l’esigenza di rapportarsi in maniera più consona con l’Ente, ora è il momento di lavorare alacremente, ed in sinergia, per superare i problemi che hanno indotto la chiusura dell’U.P.

All’esito del sopralluogo all’attuale sito di proprietà comunale che ospita da 50 anni gli uffici postali, al quale ha partecipato per l’Amministrazione Comunale il vicesindaco Claudio Malavolta, si è stabilito di procedere immediatamente alla realizzazione di alcuni sondaggi e predisporre in breve tempo gli interventi che dovessero eventualmente risultare necessari per consentire la riapertura del servizio (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.