Porto di Corigliano-Rossano, Cgil: «Necessaria piattaforma del freddo»

Avviato l’iter del cantiere navale alaggio e varo del Porto di Corigliano-Rossano. Indetto il bando ad evidenza pubblica per il completamento delle opere ed è in atto la produzione della documentazione mancante.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

I rappresentanti della Cgil  Michele Tempo  (Filt – Pollino-Sibaritide-Tirreno) e Giuseppe Guido (Pollino-Sibaritide-Tirreno) nell’accogliere positivamente la notizia diffusa nei giorni scorsi dall’Autorità portuale di Gioia Tauro ritengono altrettanto importante «avviare concretamente un percorso per la realizzazione di una piattaforma del freddo dedicata alla movimentazione delle produzioni del settore agroalimentare, in un’area fortemente vocata e in una regione dove il settore primario ha una rilevanza maggiore rispetto alla media nazionale, che sarebbe fondamentale poter meglio veicolare verso i mercati internazionali, a vantaggio del sistema imprenditoriale e della Calabria».

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *