Polo Covid Corigliano Rossano, la Direzione Sanitaria dello Spoke: si sta provvedendo al rafforzamento dell’organico

Corigliano Rossano – Polo Covid, la Direzione sanitaria dello Spoke di Corigliano Rossano precisa che:
– Il reparto COVID-19 assicura regolarmente l’assistenza ai ricoverati presenti nel reparto. Si precisa che il reparto era stato attivato in emergenza il 31/10/2020 con l’attivazione di N°10 posti letto per fare fronte ad una richiesta urgente da parte dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza di accogliere pazienti non altrimenti ricoverabili nella struttura ospedaliera cosentina. Nel corso del mese si sono registrate positività in pazienti ricoverati in reparti di degenza di questo Spoke o afferenti al Pronto Soccorso che, pertanto, hanno trovato accoglienza nel reparto COVID-19 in quanto non altrimenti trasferibili all’Hub di riferimento o ad altre realtà ospedaliere per la carenza ben nota di disponibilità di posti letto COVID dedicati.
– Quanto sopra ha evidentemente posto sotto stress l’Unità Operativa, pertanto, a tutti gli operatori in servizio va il nostro ringraziamento per l’operato svolto e che continua a svolgere. Si precisa che non è mai stata ipotizzata la chiusura del reparto e il trasferimento dei pazienti in altre strutture e di concerto con la Direzione Generale si sta provvedendo al rafforzamento dell’organico del reparto.
– Il settore COVID-19 dedicato del laboratorio di Rossano ha funzionato e continua a funzionare regolarmente, precisando che nella sola giornata di ieri sono stati processati 180 tamponi.
– Per quanto attiene al decesso di una paziente ricoverata in Ortopedia è del tutto falso che l’infezione COVID-19 della stessa sia ascrivibile alla presenza del reparto COVID-19 dedicato che invece l’ha accolta a seguito di un tampone risultato positivo per la ricerca del COVID-19. La paziente purtroppo deceduta dell’età di 94 anni era già affetta da grave insufficienza multi-organo (Comunicato stampa).

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *