PD Corigliano Rossano. Sanità, sicurezza e indennizzi per gli operatori

Avv. Giuseppe Tagliaferro

Corigliano Rossano – PD Corigliano Rossano: Conosciamo il dott. Rizzo e ne apprezziamo la professionalità e ringraziamo lui e tutto il personale medico, paramedico e gli operatori per come stanno conducendo la lotta al Covid-19, pur nelle gravi difficoltà che registra la sanità territoriale.

Con grande amarezza abbiamo l’ulteriore conferma del già denunciato precario stato della sanità sibarita e di come i nostri operatori e, più in generale, i cittadini siano “abbandonati al proprio destino”.

BASTA, È ORA DI DIRE BASTA!!!

Chiediamo pubblicamente al Presidente Santelli, invitando contestualmente i nostri rappresentanti in Consiglio Regionale a presentare in proposito formale interrogazione urgente

– di pagare il dovuto agli operatori del 118.

– di processare i tamponi effettuati nella sibaritide in massimo 24 ore.

– di autorizzare e fornire il laboratorio di Corigliano Rossano di quanto necessario per processare gli stessi.

– di fornire immediatamente i DPI previsti per legge agli operatori sanitari.

Non possiamo e non vogliamo sostenere questa fase 2, più importante della fase 1, in queste condizioni.

ABBIAMO IL PIENO DIRITTO ALLA SALUTE E NE PRETENDIAMO IL RISPETTO E LA SUA TUTELA.

VOGLIAMO RISPOSTE IMMEDIATE E URGENTI ALTRIMENTI SAREMO COSTRETTI A PRESENTARE UN ESPOSTO ALLE AUTORITÀ Competenti! (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *