Partono i lavori di Rossano Recupera Onlus per due beni del centro storico



Rossano – In questi giorni sono partiti i lavori di recupero di alcuni luoghi del centro storico che raccontano la storia della città. Tutto questo è stato possibile grazie ai volontari di Rossano Recupera Onlus che, attraverso l’autofinanziamento o il contributo in forma diversa dei soci e con tanta voglia di preservare e salvaguardare i beni storici della città, hanno raccolto in un solo anno il denaro necessario per il restauro della Fontana della Fertilità e della Mezza Canna.

La Fontana della Fertilità è collocata nel quartiere San Nico, nei pressi della presunta casa di San Nilo, un quartiere che nel 1929 è stato letteralmente sventrato da una strada.

La Piazzetta del Commercio di Rossano per decenni è stata il luogo centrale della città, dove si affacciavano diversi negozi. Qui, dove quotidianamente avvenivano gli acquisti delle donne per le loro case e degli uomini per le loro attività manifatturiere, è stato realizzato uno strumento di misura per la merce che si vendeva a seconda della lunghezza. Su un muro di una abitazione della Piazzetta è infatti incastonata la cosiddetta Mezza Canna. La Canna era un’unità di misura del Regno delle Due Sicilie utilizzata, prima dell’introduzione del sistema metrico decimale, nel commercio al minuto dei tessuti, tele, stoffe e nelle misurazioni inerenti alla costruzione di fabbricati, tavole, pietre. La Mezza Canna della Piazzetta del Commercio  è formata da cinque Palmi e ogni Palmo misura 26,4 cm per complessivi 1,323 m.
“Il nostro obiettivo è quello di rendere fruibile questi luoghi – ha dichiarato Pino Diaco, Presidente dell’Associazione Rossano Recupera Onlus – recuperandoli dal degrado e portandoli a conoscenza dei giovani”.
Antonio La Banca

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.