Osservatorio incontra Bagnato. Il punto sulla fusione Corigliano Rossano

 

Componenti l’Osservatorio

Vertici e presidenti di commissioni dell’Osservatorio permanente sulla gestione e gli effetti della fusione saranno ricevuti dal Commissario prefettizio Domenico Bagnatoal fine di confrontarsi su una serie di problematiche attinenti il processo di unificazione dei due comuni in atto nonché sui disagi ai danni dei tanti cittadini che si rivolgono allo “Sportello delle segnalazioni” istituito dall’Osservatorio. All’incontro, che si terrà GIOVEDI’ 17 GENNAIO 2019 – PRESSO IL PALAZZO DI CITTA’ – AREA URBANA DI CORIGLIANO, l’Osservatorio ha chiesto prendano parte i dirigenti della macchina comunale ai quali chiedere gli opportuni approfondimenti.

ATTIVITA’ FUSIONE: stato dell’arte circa i finanziamenti statali (2 milioni di € a partire dal 01.01.2019) previsti per le fusioni; chiarimenti riguardo al contributo della Regione Calabria previsto per la fusione (Legge regionale 24 novembre 2006, n. 15 – Riordino territoriale ed incentivazione delle forme associative di Comuni).

DISAGI AI CITTADINI– Dallo Sportello delle segnalazioni sono emerse gravi criticità in ordine alle questioni della sanità.  Sul punto l’Osservatorio intende affrontare il tema della necessaria convocazione della conferenza dei sindaci, il cui compito è affidato al commissario Bagnato per l’avvio delle procedure.

Altri punti affrontati in sede di commissioni e che saranno sottoposti all’attenzione dell’ufficio del commissario.

AMBIENTE: l’iter relativo al nuovo depuratore consortile; l’incompatibilità della carica di Presidente ATO con quella di Sub-Commissario del Dr. Lizzano; lo stato dell’arte dell’annunciato acquisto e posizionamento di telecamere presso i siti cittadini che vengono deturpati per l’abbandono incontrollato dei rifiuti; l’istituzione di un pool ambientale della polizia municipale.

MACCHINA COMUNALE: l’istituzione di una task-force per l’individuazione  e l’eliminazione di problematiche afferenti la rete di distribuzione dell’acqua potabile (l’Osservatorio è disponibile a collaborare con tecnici specializzati);  i malumori tra i cittadini relativi a Mensa e Scuolabus; l’istituzione del Servizio di manutenzione con turnazione personale h24 per le emergenze.

TERRITORIO:Statale 106, stato dell’arte dell’annunciata richiesta di una bretella Sibari/Corigliano-Rossano; chiarimenti circa le attività del laboratorio per la revisione del Piano strutturale associato all’indomani della costituzione della nuova Città; delucidazioni sull’iter procedurale attinente la strada comunale di Insiti già finanziata dalla Regione Calabria nonché  sulla delicata pratica relativa all’usucapione del terreno e Palazzetto di Insiti.

UFFICIO STAMPA OSSERVATORIO

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.