Ospedale spoke. Solidarietà, libri in Pediatria

589 libri regalati alla ludoteca del reparto di Pediatria dell’ospedale spoke di Corigliano Rossano, per un controvalore di circa cinquemila euro. Una donazione fatta dalla libreria “Giunti al Punto” del centro commerciale “I Portali” di Corigliano. Un gesto solidale che parte da molto lontano; sono ormai dieci anni che sul territorio nazionale viene promossa la campagna “aiutaci a crescere, regalaci un libro”. Quest’anno sono stati poco più di 319.000 i libri raccolti in tutta Italia. I libri sono donati dai clienti che li scelgono e li lasciano in libreria nel mese di agosto oppure vengono acquistati grazie ai contributi dati da aziende sostenitrici. Concluso il mese di raccolta, si procede con la donazione. I destinatari sono sovente i bambini delle scuole oppure quelli ricoverati negli ospedali.

Nei giorni scorsi un carico di librotti, libri sonori, puzzle e grandi classici è approdato presso la ludoteca pediatrica. Il genere è quello per i bambini dai più piccoli di un anno a quelli nella fase adolescenziale, comunque piccoli cittadini che sono degenti loro malgrado per qualche periodo. Niente di più istruttivo a fronte di giornate a volte interminabili.

Tanta la soddisfazione dal parte del dottore Francesco Petrone, primario del reparto di Pediatria. Iniziative come queste vanno promosse ed emulate, anche da una semplice ludoteca pediatrica può partire la formazione sociale e culturale di un paese. Non sono mancati i complimenti con “Giunti al Punto” di Corigliano che con il loro impegno hanno raccolto in tutto 1049 libri.

Antonia Russo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *