Ortofrutta e Grande Distribuzione, serve aggregazione. Evento di Ortocal |VIDEO



Equilibrio tra domanda e offerta, attraverso politiche aggregative in grado di tutelare le produzioni e le tipicità. È questo il punto focale nei rapporti tra il settore dell’ortofrutta e la Grande Distribuzione Organizzata, per come emerso nel corso dell’incontro formativo promosso da Ortocal con la collaborazione tecnica della Ecoteam. L’iniziativa rientra nell’ambito del piano di attività informative/dimostrative di  “Ortofrutta 2030”, progetto cofinanziato dal Programma di Sviluppo Rurale della Regione Calabria 2014-2020.

L’evento è stato finalizzato ad illustrare e approfondire le modalità dei rapporti commerciali con la Grande Distribuzione e quali sono i principali strumenti che la Politica Agricola Comune mette a disposizione per rafforzare la filiera ortofrutta, per l’accesso e il posizionamento sui mercati.

Aggregazione è la parola chiave per il professor Maurizio Nicolai, economista ed esperto di sviluppo locale del Centro Studi Ecoteam, la cui relazione tecnica ha offerto numerosi spunti di riflessione durante il dibattito finale.

Tra i partecipanti agli incontri formativi promossi da Ortocal anche rappresentanti del mondo studentesco, per i quali si tratta di veri e propri momenti di apprendimento.

L’occasione è stata propizia per parlare poi delle varie tipologie di consumo. Emerge il quadro di un’Italia anche in questo divisa in due.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.