OrOlio dei fratelli Renzo, nuovo riconoscimento. Nasce la “Dolce di Rossano”



I fratelli Cesare e Vincenzo Renzo

Corigliano Rossano – Un anno da incorniciare per “OrOlio” dei fratelli Renzo.  Un’annata difficile per l’ovicoltura  italiana,  ma impegno e perseveranza hanno premiato le aziende che sono riuscite a produrre oli di altissima qualità. L’azienda agricola dei Fratelli Renzo, quest’anno, ha fatto il pieno di riconoscimenti  in tutti i concorsi e manifestazioni dove ha partecipato,  partendo dal rinnovo del Presidio Slow Food della Dolce di Rossano, alle tre Foglie del Gambero Rosso, per passare alle tre gocce all’ AIPO D’Argento, 4 gocce a Bibenda, finalista al Sol D’oro nella categoria Absolute Beghinners  e l’inserimento nelle Guide Maestri d’olio di Fausto Borella e  Guida degli Oli Monovarietali Italiani .  Nelle ultime ore, a Palmi , sede quest’ anno del premio Internazionale Evo Iooc 2019, l’Azienda ha ricevuto dal Presidente Antonio Giuseppe Lauro il premio Special Award The best OF Calabria. “Valorizzazione delle cultivar autoctone, biodiversità e produzione di eccellenza – si afferma in una nota – rappresentano l’unica strada da percorrere per salvaguardare l’olivicoltura italiana e i risultati di tante aziende che stanno percorrendo questa strada, confermano questo trend – Anche per questi motivi , lo scorso mese,  è nata la Comunità “Slow Food per la tutela della Cultivar  della Dolce di Rossano” , alla quale stanno aderendo simpatizzanti e aziende che da anni portano avanti  la cultivar autoctona”. (comunicato stampa – Azienda RENZO)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.