Operazione “Nerone”. Estorsioni e incendi, cinque arresti a Cassano Jonio | VIDEO

Alle prime luci dell’alba i Carabinieri della Compagnia di Castrovillari  supportati dai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria di Vibo Valentia, hanno arrestato cinque persone di Lauropoli frazione di Cassano allo Ionio. Le indagini sono state coordinate dal procuratore Eugenio Facciolla della Procura di Castrovillari e si basano su intercettazioni telefoniche e video riprese. In manette sono finiti: Cosimo Abbruzzese, Francesco Abbruzzese, Salvatore Lione, Fabiano Falcone , Francesco Cavaliere. I soggetti sono ritenuti responsabili dei reati di estorsione in concorso, tentata estorsione continuata in concorso, danneggiamento a seguito di incendio in concorso.
Il gruppo operava anche ieri notte poco prima dell’intervento dei Carabinieri.
Complessivamente, sono stati accertati almeno quattro episodi di  danneggiamento a seguito di incendio e cinque atti intimidatori mediante l’utilizzo di bottiglie contenenti materiale incendiario del tipo “benzina” e proiettili.
I fermati dopo le formalità di rito sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Castrovillari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria inquirente.

Il procuratore capo ha colto l’occasione per rimarcare la necessità di uomini e mezzi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *