Operazione “Doppio gioco”. Rocco Pirillo lascia il carcere per i domiciliari

corigliano

Operazione “doppio gioco”.  Lascia il carcere dopo venti giorni di regime detentivo  Rocco Pirillo, ritenuto il regista e l’autore materiale di reati molto gravi, (rapina ed estorsione). A seguito dell’udienza discussa dagli avvocati Provino e Raffaele Meles davanti al tribunale del riesame di catanzaro, i Giudici hanno disposto l’applicazione della misura degli arresti domiciliari.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *