Omicidio-suicidio a Scalea, 25enne uccide l’ex compagna e poi si toglie la vita

Una tragedia familiare si è consumata la notte scorsa nel Cosentino, per la precisione sulla costa tirrenica a Scalea. Un uomo, Antonio Russo 25enne, di professione vigilante, ha ucciso, sembrerebbe a colpi di arma da fuoco, l’ex moglie Ilaria Sollazzo di 31 anni, mentre la stessa si trovava a bordo di un’auto, pare proprio insieme all’uomo, a pochi metri dalla sua abitazione.

L’omicidio della donna sarebbe arrivato al culmine di una lite, con Russo che dopo aver sparato alla 31enne, ha poi rivolto l’arma contro se stesso, suicidandosi.

I due, secondo quanto si apprende, erano genitori di una bimba di 2 anni e mezzoche viveva attualmente a casa della donna e si erano lasciati da due mesi, dopo aver vissuto insieme per alcuni anni. Sul caso indagano i carabinieri di Scalea e del Reparto operativo del Comando provinciale di Cosenza. (fonte lacnews24.it – Francesca Lagatta)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *