Omicidio Portoraro, rubata a Rossano l’auto usata dai killer

omicidio portoraro

Omicidio Portoraro, è stata rubata nei mesi scorsi a Rossano l’Audi A3 utilizzata dai killer per l’agguato mortale al presunto boss cassanese.  L’auto, a bordo della quale erano giunti e poi fuggiti i sicari, era stata rinvenuta bruciata in contrada San Francesco a Villapiana qualche ora dopo il delitto. Più di trenta i colpi che mercoledì mattina hanno raggiunto il 63enne cassanese Leonardo Portoraro, ritenuto il boss di Francavilla, davanti al ristorante lounge bar “Tentazioni” di Villapiana. Chirurgica la precisione dei sicari, che hanno agito con kalashnikov e pistole.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.