Nuovo Piano Trasporti.Il consigliere regionale Mimmo Bevacqua esprime la sua soddisfazione

DI REDAZIONE
mimmo bevacquaIl consigliere regionale Mimmo Bevacqua, presidente della IV Commissione Ambiente e Territorio, si dice soddisfatto in relazione al Piano licenziato dall’esecutivo regionale due giorni fa e che ora passa all’esame del Consiglio.“La legge regionale 32/2015 sui Trasporti, che con particolare attenzione la Commissione da me presieduta ha contribuito ad elaborare, comincia a dare i suoi primi tangibili frutti: l’approvazione, da parte della Giunta, della proposta preliminare per il nuovo Piano Trasporti rappresenta la chiara e inequivocabile prova dell’efficacia e lungimiranza dell’azione legislativa prodotta”. E “La scorporazione del ramo di azienda di Ferrovie della Calabria, – continua Bevacqua – consentirà la confluenza nella nuova Agenzia Reti e Mobilità, cui sarà attribuita la responsabilità di affidare i servizi di trasporto pubblico locale e di gestire le relative infrastrutture”. “Indicando i dieci obiettivi strategici per il “Sistema Mobilità” e le relative azioni di attuazione – prosegue Bevacqua – il Piano si presenta concretamente legato alla reale situazione attuale e permette una puntuale progettazione a medio e lungo termine, garantita dal fatto che, a ciascun tipo di intervento e a ciascuna misura, corrispondono atti normativi, regolamentari ed organizzativi da adottare, con tempistiche predeterminate, durante il processo di implementazione, monitoraggio ed aggiornamento”. “Si tratta – conclude Bevacqua – di una pagina positiva per la Calabria che, grazie all’impegno costante del presidente Oliverio e dell’assessore Musmanno, viene finalmente dotata degli strumenti per garantire ai propri cittadini il sacrosanto diritto alla mobilità, secondo standard europei: ora bisogna ottimizzare i tempi in Consiglio e vigilare affinché l’iter avviato si trasformi in buona prassi”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *