Avv. Raffaele Meles

Destinatario di un ordine di carcerazione a seguito di mandato di cattura europeo, finisce in manette il 35enne romeno B.C., residente a Mirto Crosia, accusato di reati contro la persona e contro il patrimonio. Conferito incarico difensivo all’Avv. Raffaele Meles del Foro di Castrovillari.

L’ARRESTO I Carabinieri della Stazione di Mirto Crosia hanno eseguito l’ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la Corte di Appello di Catanzaro, nella persona del PG Antonella Giuliana Magnavita, a seguito del mandato di cattura europeo richiesto dalla Corte di Appello di Bacau (Romania) per l’arresto del 35enne. I militari dell’Arma hanno raggiunto l’uomo presso l’abitazione di una donna a Mirto Crosia, lo hanno identificato e proceduto alla perquisizione domiciliare. Il 35enne non ha opposto resistenza all’arresto ed è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Castrovillari dove, dopo le formalità di rito, ha nominato quale legale di fiducia l’Avv. Raffaele Meles.

LE ACCUSE B.C. è accusato a vario titolo di aver commesso tra il 2014 e il 2016 numerosi reati contro la persona e contro il patrimonio, spesso con l’uso della violenza. Eseguito l’ordine di carcerazione, nei prossimi giorni sono attese le istanze della difesa.

(comunicato stampa)