Minacce di morte al sindaco. Lavia (Cisl Cosenza) condanna l’atto



COSENZA – «A nome di tutta la Cisl e sul piano personale – dichiara Giuseppe Lavia, Segretario Generale dell’Unione Sindacale Territoriale Cisl di Cosenza – esprimo solidarietà e vicinanza al Sindaco della Città di Corigliano Rossano, Flavio Stasi, per la gravissima, sfrontata minaccia a lui indirizzata via social. Simili gesti deprecabili e vili non devono trovare alcuno spazio in una comunità sociale che ha grandi tradizioni di laboriosità e che saprà manifestare il rifiuto di un linguaggio inaccettabile stando vicino in questa circostanza, al di là degli schieramenti politici, al Sindaco Stasi come a chiunque subisca intimidazioni per il suo impegno al servizio del territorio» (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.