Maxi rissa a Schiavonea, fuga dopo l’arrivo dei carabinieri

Giornata convulsa per i carabinieri del gruppo operativo di Corigliano-Rossano nella serata di ieri. In particolare nel territorio dell’area urbana di Corigliano. Chiamati ad intervenire per una maxi rissa scoppiata a Schiavonea all’altezza della Chiesa Maria ad Nives contestualmente avveniva la sparatoria nel centro storico dove il 47enne Natalino Pirro colpiva con un fucile a canne mozze due concittadini.

I militari giungono sul posto a Schiavonea e alla vista dei militari le bande contrapposte si sono dileguate. Dalle prime testimonianze si tratta di cittadini extracomunitari, per lo più bracciati agricoli, che se ne sarebbero date di santa ragione, senza esclusioni di colpi. Qualche traccia di sangue a terra, ma tutti sono riusciti a comunque scappare.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *