Marijuana nella cassettiera della scrivania, 48enne rossanese in manette

Corigliano Rossano – Deteneva marijuana nella cassettiera della scrivania, 48enne rossanese finisce in manette con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. L’uomo è stato tratto in arresto nella mattinata di giovedì dal personale della Squadra di Polizia giudiziaria del Commissariato di P.S. di Corigliano Rossano nell’ambito di mirati servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti. Da evidenze investigative è stata rilevata una ripresa dell’attività di spaccio in una zona rurale a pochi chilometri dall’area urbana di Rossano, il che ha determinato il pronto intervento degli uomini del Commissariato. Nello specifico, all’esito della perquisizione domiciliare gli agenti hanno rinvenuto in una cassettiera della scrivania un involucro di cellophane trasparente con all’interno sostanza stupefacente del tipo marijuana del peso complessivo di 65.8 grammi, due bilancini perfettamente funzionanti e materiale atto per il confezionamento. Da qui l’arresto del 48enne G.M., già noto agli ambienti giudiziari, che su disposizione del P.M. di turno è stato poi rimesso in libertà ai sensi dell’art. 121 c.p.p.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *