Marco Fiume, al via la due giorni di blues più importante della Calabria

TITO ESPOSITOMatteo Orizi, in arte Matthew Lee, celebre per i suoi ritmi Rock and Roll instancabili e straordinariamente coinvolgenti, vincitore del Coca-Cola Summer Festival Giovani del 2015, sarà lo special guest del 14esimo Memorial-Festival Marco Fiume Blues Passion, in programma per i prossimi Sabato 23 e Domenica 24 Luglio 2016, a partire dalle ore 20.30, nell’area concerti del lungomare Centofontane di Mirto-Crosia (Cs). Insieme a lui, per la due giorni di Swing e Blues più importante della Calabria, la Tito Esposito band, i Blue Stuff e il polistrumentista maliano Baba Sissoko, introdotti dalle semifinali italiane dell’European Blues Challenge alle quali parteciperanno tre band siciliane emergenti nel panorama musicale continentale. Insomma, un parterre d’eccezione che renderà l’edizione 2016 del MFBP un grandioso omaggio al sound americano e afroamericano, letto in ogni sua declinazione.
Anche quest’anno,Maria Giulia Sorrentino, art director dell’evento e presidente dell’Associazione Musicale Marco Fiume, ha pensato in grande, offendo al pubblico di Mirto-Crosia, che per la prima volta si affaccia al grande blues e ai ritmi della West Coast, e ai tanti appassionati che puntualmente si ritrovano sotto ai palchi della manifestazione, un evento di grande caratura artistica e culturale. Tutto questo grazie anche alla partnership nata con l’Amministrazione comunale di Crosia, che ha creduto fortemente nella manifestazione, inserendola come evento di punta del cartellone estivo, al patrocinio istituzionale concesso dal Consiglio regionale della Calabria e a Enel Italia Srl, main sponsor 2016.

SABATO 23 LUGLIO – A PARTIRE DALLE ORE 20.30Il 14esimo MFBP sarà introdotto dalla semifinale italiana (Sud Italia) dell’European Blues Challenge, la più importante vetrina musicale per band ed artisti emergenti nel panorama Blues. A competere per la finale ci saranno tre gruppi siciliani i 091BLUEs, Blues For Food e The Great Corporation. A seguire, spazio al teatro-concerto con le storie metropolitane dei Blue Stuff, gruppo blues partenopeo capitanato dal cantante e batterista Mario Insenga.

 DOMENICA 24 LUGLIO – A PARTIRE DALLE ORE 21.00Tre perle musicali, invece, faranno da chiosa all’edizione del MFBP 2016. Tito Esposito e la sua band, tra gli artisti emergenti oggi più in voga in America. A seguire l’atteso concerto di Matthew Lee. A seguire, infine, il concerto del musicista maliano griot Baba Sissoko che chiuderà la serata e con essa il sipario sulla 14esima edizione del MFBP.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *