Maltrattamenti in famiglia, 39enne in manette a Rossano

Maltrattamenti in famiglia, lesioni, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Con queste accuse, alle prime ore dell’alba di oggi è finito in manette il 39enne Giovanni Battista Florio, tratto in arresto dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Rossano.

maltrattamenti

È stata la convivente dell’uomo, durante la notte, a chiedere l’intervento dei poliziotti chiamando la sala operativa e denunciando di aver subito violenze. Giunti sul posto, gli agenti del Commissariato hanno appurato quanto riferito dalla donna che avrebbe poi ribadito di essere stata percossa dal proprio convivente. Nel corso dell’intervento l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, avrebbe avuto un “atteggiamento insofferente ed irriguardoso nei confronti degli agenti, scagliandosi poi con violenza contro uno di essi”. Bloccato, il 39enne è stato portato negli Uffici del Commissariato di Rossano per gli adempimenti del caso. Espletate le formalità di rito, è stato dichiarato in stato di arresto ed accompagnato presso la casa di reclusione di Castrovillari.

(comunicato stampa)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *