Maltempo Cariati. Chiesto stato calamità ed emergenza. Diversi danni da allagamenti e precipitazioni

Danni a seguito delle abbondanti precipitazioni del 21 e 22 novembre 2020, l’Amministrazione Comunale ha chiesto il riconoscimento dello stato di emergenza e di calamità.

È quanto fa sapere il Sindaco Filomena Greco precisando che la richiesta sarà inoltrata, oltre che alla Regione Calabria, alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Protezione Civile.

Il territorio comunale – aggiunge il Primo Cittadino – già provato dalla profonda crisi determinata dall’emergenza covid, non può sopportare il peso di quest’ulteriore macigno che è il fenomeno del rischio idrogeologico. Aiutare operatori, agricoltori e commercianti ad uscirne è priorità dell’Esecutivo.

Compatibilmente con le difficoltà e gli impedimenti tecnico-logistici derivanti dagli effetti degli allagamenti, dai primi sopralluoghi effettuati sul territorio è stata rilevata la presenza di ingenti danni. Dal danneggiamento alle infrastrutture comunali, alle sedi viarie e alle campagne circostanti; al deposito lungo l’arenile delle spiagge di notevoli detriti e fango; fino ai gravi danneggiamenti alle colture e agli insediamenti produttivi del territorio comunale.

comunicato stampa

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.