Madeo (Azione): Stasi Dimettiti, danneggi i più deboli senza maggioranza

Corigliano Rossano – E’ una vergogna che i problemi sviluppati, per ambizioni personali, all’interno della maggioranza vengano scaricati sulle spalle delle fasce più deboli della nostra Città.

E’ una vergogna che un Sindaco di una Città di 80.000 abitanti non si presenti, facendo finta di aver scelto la linea, all’interno del Consiglio Comunale più importante dell’intera amministrazione.

Sindaco hai mancato di rispetto a decine di cittadini diversamente abili che con numerosi sacrifici erano presenti in Consiglio Comunale, nonostante le tragiche barriere architettoniche che contraddistinguono la nostra Città e contraddistinguono la sala del Consiglio Comunale.

Sindaco hai mancato di rispetto a decine di operai del verde pubblico che prime avete illuso, come maggioranza, salendo sui tetti insieme a loro vestiti da pompieri e che ora non rispondente neanche al cellulare.

Sindaco hai mancato di rispetto ai cittadini delle zone montane che da anni attendono una seria e sostenibile valorizzazione del patrimonio boschivo di proprietà della Città di Corigliano-Rossano.

Tutto questo per non affrontare il reale problema, “NON HAI PIU’ UN MAGGIORANZA” perché non hai un progetto per questa Città.

 

Francesco Madeo

Corigliano-Rossano in Azione

(Comunicato stampa)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *