Lotta allo spopolamento. Fondo Comuni marginali, San Giorgio Albanese in prima linea

SAN GIORGIO ALBANESE  Il Fondo di sostegno ai comuni marginali può rappresentare soprattutto per le comunità dell’Arberia, scrigni di identità che al pari degli altri borghi dell’entroterra subiscono il fenomeno dell’emorragia demografica, un’opportunità importante per ripopolare i luoghi e rivitalizzare l’economia. Incentivare l’acquisto e la ristrutturazione di un immobile per trasferirvi la residenza e sostenere l’avvio di nuove attività commerciali, artigianali ed agricole può essere un valido input.

sergio esaposito

È quanto dichiara il vicesindaco Sergio Esposito esprimendo soddisfazione per il finanziamento di oltre 120 mila euro che il Comune ha ottenuto dal Ministero del Sud per il triennio 2021 – 2023. Si tratta di un risultato importante – sottolinea – che va ad impreziosire l’impegno che l’Esecutivo guidato da Gianni Gabriele continua ad investire nella promozione e valorizzazione del territorio.

Il Comune di San Giorgio Albanese è stato uno dei primi comuni calabresi a pubblicare l’avviso.

5 mila euro per chi acquista e ristruttura un immobile con annesse agevolazioni per tre anni sulle tasse comunali (canone idrico, tasse Tari ecc.); 25 mila euro per le nuove attività economiche ubicate nel territorio di San Giorgio Albanese. Sono, queste, le due tipologie di intervento per le quali si potranno richiedere le risorse previste dal Fondo triennale che prevede un importo di circa 41 mila euro all’anno previsti dal 2021 al 2023.

Le domande di partecipazione possono essere presentate fino al 31 Gennaio 2023. Modalità e requisiti sono disponibili sull’albo pretorio del Comune di San Giorgio Albanese.

comunicato stampa

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *