Liquirizia e Clementino. L’entusiasmante esordio al concio Amarelli | VIDEO

Il libro di M. Letizia Guagliardi presentato al pubblico nella prestigiosa sala dell’Auditorium Alessandro Amarelli. L’evento, curato nei minimi dettagli, ha ottenuto i consensi della critica. Apre alla letteratura per l’infanzia, alla scuola, alle tematiche che investono il territorio. Spunti qualificati e interessanti dal profilo contenutistico. “Liquirizia e Clementino. Una storia di amicizia e di coraggio a Corigliano Rossano” – edito da informazione&comunicazione – tocca i temi dell’amicizia, della condivisione, dell’unità territoriale, dell’educazione al linguaggio, del rispetto dell’ambiente. I lavori sono stati introdotti dalla redattrice Erminia Madeo, le letture sono state curate da Michele Sisca, gli intermezzi musicali dal crooner Francesco Ferraro.

Primo intermezzo

Nella fantasia dell’Autrice, Liquirizia è il bastoncino che, per prima, agli inizi del Settecento il BARONE AMARELLI ha realizzato da una radice e ha così avviato la produzione del prezioso prodotto che ha il colore della pece.  Fortunato Amarelli, si dice compiaciuto per l’idea editoriale

Il Direttore Matteo Lauria parla della scelta di I&C di pubblicare un libro destinato ai bambini ma che tocca anche gli adulti. È uno strumento che consente di affrontare l’integrazione sociale tra gli abitanti dei due ex comuni su cui c’è ancora da lavorare.

Gli eroici operatori di Ecoross troveranno il libro di “Liquirizia e Clementino. Una storia di amicizia e di coraggio a Corigliano Rossano” nella loro cesta natalizia. La Dirigente Susanna Capalbo  ha relazionato sull’opera elogiando l’iniziativa editoriale. Commossa l’Autrice M. Letizia Guagliardi pone l’attenzione sui valori trasmessi da LIQUIRIZIA e CLEMENTINO, e li mostra al pubblico: realizzati come bambole di pezza, i due personaggi prendono vita in tutte le loro caratteristiche.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *