L’ex terrorista Cesare Battisti a giudizio per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale

L’ex terrorista Cesare Battista comparirà davanti ai giudici del Tribunale di Castrovillari per fatti commessi durante il regime detentivo nel carcere di Corigliano Rossano. L’uomo, 67 anni, deve rispondere di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

Secondo l’accusa Battista avrebbe reagito con fare minaccioso nei confronti di un ispettore di polizia penitenziaria contro cui si sarebbe scagliato per avere dato seguito alle procedure previste dalla norma relativamente alla gestione della corrispondenza che deve passare prima al vaglio del giudice di sorveglianza di turno. Da quel che emerge, il terrorista avrebbe sottratto una lettera dalle mani dell’ispettore e strappata, per poi usare toni offensivi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *