La CISL di Rossano è favorevole alla fusione



Nella giornata del 14 ottobre scorso, nei locali della CISL di Rossano si è discusso della Fusione tra i Comuni di Corigliano e Rossano.

Da tale dibattito è emerso che la fusione dei due Comuni rappresenti un fattore sul quale rilanciare il cambiamento per la reale trasformazione del tessuto socio economico di un vasto territorio come quello che comprende Corigliano e Rossano.

La Cisl considera la Fusione dei due comuni limitrofi una opportunità da non sprecare, soprattutto per le nuove generazioni, nonché l’occasione per avviare una concreta fase di rinascita e risanamento territoriale, in termini  di salvaguardia, tutela e miglioramento della qualità dell’ambiente, turismo e agroalimentare, sanità, nuove opportunità occupazionali.

La Cisl inoltre sostiene che la Fusione va intesa come strumento per concretizzare una seria Spending- review locale e migliorare l’offerta dei servizi, ottenendo contributi regionali e statali più consistenti.

(fonte:comunicato stampa )

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.