Intimidazione a Gianfranco Costa, la ferma condanna del sindaco Stasi

Il sindaco Flavio Stasi

CORIGLIANO-ROSSANO – Ferma condanna del gesto intimidatorio ai danni di Gianfranco Costa da parte del sindaco di Corigliano Rossano Flavio Stasi:

“Sono sconcertato ed indignato – si legge in una nota – per il gesto (non il primo) subito da Gianfranco Costa. Troppo spesso si registrano gesti di aperta arroganza sociale ed individuale sul nostro territorio, che altrettanto spesso restano ignoti. É grave.

L’intera società civile deve ribellarsi, al fianco delle istituzioni, ed isolare socialmente i singoli autori di questi gesti e le loro organizzazioni. Vale per il gesto contro Gianfranco, vale per gli atti contro le imprese che lavorano all’ospedale, vale per ogni gesto di piccola e grande violenza che si perpetra in città e che ne ostacola lo sviluppo. Nel frattempo, un abbraccio a Gianfranco, ad maiora!”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *