Incendio all’Oratorio dei Salesiani, la solidarietà della Diocesi di Rossano-Cariati



Corigliano-Rossano – Avendo appreso la notizia dell’incendio che la scorsa notte ha interessato la struttura dell’oratorio salesiano di Corigliano Rossano, Area Urbana Corigliano, S. E. l’Arcivescovo, Mons. Maurizio Aloise, a nome dell’intera Arcidiocesi di Rossano-Cariati, esprime solidarietà e vicinanza alla Comunità dei salesiani e ai ragazzi ospiti nella struttura. Si tratta di un gesto che rammarica e intristisce il cuore, soprattutto alla luce dell’alta valenza sociale del ruolo che da sempre la comunità dei padri salesiani svolge. È da tempo, purtroppo, che attentati incendiari e non solo, stanno affliggendo il nostro territorio. Gesti da condannare senza appello, mentre giova ricordare in tale circostanza, la recente pronuncia dei vescovi calabresi che hanno ribadito l’assoluta incompatibilità tra il Vangelo e la criminalità, stigmatizzando la mentalità mafiosa mentre sollecitano, ancora una volta, gli uomini e le donne calabresi a un deciso cambio di rotta di tutta la società calabrese per salvaguardare il genuino futuro umano e culturale delle nuove generazioni. Alla luce di tali considerazioni e in virtù del delicato momento che sta vivendo la comunità locale, si sollecitano e si invitano, ancora una volta, le donne e gli uomini di buona volontà, a impegnarsi affinché la legalità, il rispetto e l’accoglienza dell’altro, siano i valori primari da vivere e da coltivare, soprattutto nel cuore dei tanti giovani a cui bisogna lasciare in eredità esempi di integrità morale e salde radici di valori morali (Comunicato stampa).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.