Illegittima aggiudicazione incarichi, assolti funzionari del Comune di Corigliano Rossano

rossano
Il Tribunale di Castrovillari

Accusati di illegittima aggiudicazione di incarichi a due avvocati, assolti funzionari del Comune di Corigliano Rossano. Si conclude così il procedimento a carico di quattro soggetti (V.D.S., A.L.F., C.L. e P.G.) tutti attualmente svolgenti funzioni a vario titolo alle dipendenze del Comune di Corigliano-Rossano. Il Tribunale di Castrovillari all’esito dell’udienza che si è celebrata il 19 febbraio scorso, in accoglimento delle richieste degli avvocati Pasquale Di Iacovo, Francesco Lilli, Gianluigi Zicarelli e Giuseppe Di Vico, ha emesso una sentenza di assoluzione con la formula “perché il fatto non sussiste”. I quattro erano accusati di abuso d’ufficio nell’ambito di una indagine avviata dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Castrovillari a seguito di denunce sporte da alcuni partecipanti alla gara d’appalto per l’affidamento del servizio di patrocinio legale del Comune di Corigliano-Rossano, i quali sostenevano che sarebbero state commesse delle irregolarità nell’aggiudicazione degli incarichi in  favore dei due Avvocati C.P. e C.L.
Nello specifico si contestava ai pubblici funzionari di non aver  rispettato la norme di diritto amministrativo che regolavano la procedura d’appalto per l’aggiudicazione ai predetti Avvocati del servizio di patrocinio legale del Comune di Corigliano-Rossano. Il Tribunale di Castrovillari ha accolto integralmente le richieste di assoluzione avanzate dagli avvocati della difesa.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *