Il liceale rossanese Saverio Forciniti in Senato con Greta Thunberg

Corigliano Rossano – Saverio Forciniti del liceo scientifico di Rossano ha preso parte giovedì 18 aprile all’incontro a Roma con Greta Thunberg come referente di Corigliano Rossano e rappresentante FFF del Sud Italia. L’incontro “Clima: il tempo cambia, è tempo di cambiare” si è tenuto in Sala Koch, nel Senato, a partire dalle 11. Hanno preso la parola il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, e vari rappresentanti di organizzazioni ambientaliste. Del FFF Italia sono stati scelti in rappresentanza 13 ragazzi da tutta Italia, ma nella sala sono stati presenti solo 4 ragazzi: uno dal Nord, uno dal Sud, uno dal Centro e una da Roma (perché FFF Roma è stato l’ente organizzatore). E Saverio è stato il prescelto a rappresentare le regioni meridionali.
FFF è un movimento studentesco che lotta per chiedere azioni concrete contro i cambiamenti climatici, che vuole abbattere il muro di indifferenza creato negli ultimi decenni e chiede con forza ai potenti del mondo di agire.
L’attivista svedese, con la sua aria fragile e timorosa, ha dato nuovamente prova della sua schiettezza puntando il dito contro chi comanda perché non mostra interesse a risolvere una crisi climatica di tale portata. Notre Dame è bruciata e dopo solo un giorno è stato raccolto 1 miliardo di euro. Questo dimostra che manca la volontà, perché i mezzi ci sono, così ha detto Greta.
I ragazzi hanno avuto modo di conoscerla e mentre hanno fatto la foto di gruppo, lei con un timido sorriso ha commentato: “Nice to meet you, it’s a pleasure for me to be here”.

“È un’esperienza che ci legittima e fa comprendere a tutti che anche una piccola realtà può arrivare dove vuole” così dice Saverio, che oggi venerdì 19 è in corteo a Piazza del Popolo con altri referenti nazionali. Quando tornerà a casa, sarà impegnato a organizzare la manifestazione del 24 maggio, la data prevista per il secondo sciopero mondiale, e Corigliano Rossano dovrà rispondere sensibilmente alla chiamata.

Erminia Madeo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.