Il CODEX a Belforte del Chienti. Martedì la presentazione



rifugiati

Continua la promozione del Codex e del territorio di Corigliano-Rossano in diverse regioni d’Italia, facendo tappa nel borgo marchigiano di Belforte del Chienti (MC).

Martedì 10 Dicembre, alle ore 18:30, nella suggestiva chiesa di Sant’Eustachio, dove è custodito il più grande polittico d’Europa, capolavoro quattrocentesco del maestro Giovanni Boccati, verrà presentato il Codex Purpureus Rossanensis alla presenza degli Arcivescovi di Rossano-Cariati Mons. Giuseppe Satriano, e di Camerino-San Severino Marche Mons. Francesco Massara.

All’evento parteciperanno Alessio Vita, Sindaco di Belforte del Chienti, Matteo Pompei, Sindaco di Monte San Martino (MC), Giampiero Feliciotti, Presidente dell’Unione Montana dei Monti Azzurri, Cecilia Perri, Vicedirettore del Museo Diocesano e del Codex e Mario Zanoni, artista contemporaneo che ha realizzato un trittico ispirato al Codex. Coordinerà la giornalista Marilena Spataro.

L’iniziativa è promossa dal Comune di Belforte del Chienti, dall’Unione Monte degli Azzurri e realizzato in collaborazione con l’associazione Culturale LOGOS e il Museo Diocesano e del Codex. Media Partner è la rivista di arte e cultura Art&Art, Acca edizioni di Roma.

Per l’occasione sarà esposta una preziosa copia facsimilare del Codex che resterà visibile fino a domenica fino al 15 dicembre. (comunicato)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.