Identità, archivio di 70mila foto sarà donato alla città di Rossano



identità

 

Trasformazioni che hanno fatto sparire pezzi pregevoli della storia e del patrimonio monumentale cittadini (LA ROSSANO CHE C’ERA E CHE NON C’È); l’antico tessuto urbano che resiste al nuovo e le opere d’arte uniche al mondo (LA ROSSANO CHE ANCORA C’È E NON CI SARÀ); installazioni recenti come fontane, monumenti, gradevoli annotazioni di arredo urbano (LA ROSSANO CHE NON C’ERA E CHE ORA C’È).

 

Sono, queste, le tracce contenute nelle 70 MILA FOTO frutto della lunga e preziosa ricerca condotta dal professor Mario MASSONI. – Il corposo e prezioso archivio digitale sarà consegnato alla cittadinanza nell’ambito di un evento ad hoc che si terrà il prossimo GIOVEDÌ 13 LUGLIO alle ORE 20.30 nel Chiostro di Palazzo San Bernardino, nel Centro Storico.

 

È quanto fa sapere l’assessore alla cultura Serena FLOTTA sottolineando la mission sottesa a questa ulteriore importante iniziativa culturale: offrire contenuti e strumenti utili a sollecitare, soprattutto nelle nuove generazioni, l’indispensabile recupero della memoria storica e culturale della comunità e del territorio. 

 

La ROSSANO DI IERI, DI OGGI, SCOMPARSA, RITROVATA, SCONOSCIUTA. È, questo, il titolo dell’evento promosso dalla Biblioteca MINNICELLI e dall’Associazione ROSCIANUM, patrocinato dall’Amministrazione Comunale.

 

Dopo i saluti del Sindaco Stefano MASCARO, coordinati da Anna MINNICELLI, interverranno Amerigo MINNICELLI, l’assessore al turismo Aldo ZAGARESE sull’utilizzo delle immagini come promozione turistica, il presidente dell’associazione ROSCIANUM e curatore dell’archivio digitale Mario MASSONI che illustrerà il progetto mostrando una selezione di foto e la responsabile gestionale del servizio biblioteca civica Patrizia CORRADO che spiegherà nel dettaglio l’attività di catalogazione, accesso e nuove acquisizioni. Le conclusioni sono affidate all’assessore  FLOTTA.

(fonte: comunicato stampa)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.