Highlights Cassano Sybaris Corigliano |VIDEO

 

Un Corigliano con l’Eccellenza già conquista e senza pensieri, batte, nell’ultima e trentesima del girone A di Promozione, anche il Cassano Sybaris a domicilio per 2 a 0 chiudendo al meglio la propria cavalcata. La squadra di mister Andreoli, infatti, giunge al traguardo con 83 punti all’attivo frutto di 27 successi, di cui 18 consecutivi, 2 pareggi e 1 sola sconfitta per un totale di 89 gol segnati e 24 subiti.

Altresi si conferma come miglior attacco e seconda miglior difesa con una differenza reti di 65 e una media inglese da quota 23. A tutto ciò bisogna aggiungere il titolo di capocannoniere del raggruppamento andato a Covelli con all’attivo 22 realizzazioni. Una stagione da record per il Corigliano dei co- presidenti Nucaro e Olivieri  Calabro Calcio, mai domo e con le mira adesso rivolte alla supercoppa regionale di sabato prossimo.

A tal proposito si aspetta di capire solo dove si giocherà, se a Locri o Roccella, con la Figc- Lnd calabrese che dovrebbe ufficializzare data e campo a breve. Tornando al match del “Pietro Toscano”, con il Cassano S. già salvo matematicamente da una settima, la gara si è giocata in un clima disteso e all’insegna dei buoni rapporti tra le due società. Particolare e lodevole, l’iniziativa promossa dal club cassanese in sinergia con la dirigenza coriglianese, svoltasi nel pre- gara con tanto di cerimonia ufficiale a favore dei bimbi vittime di tutte le guerre del mondo e in particolare, in questo frangente storico, dei bimbi della Siria. “Every Child Is My Child” il tema della manifestazione, con le squadre entrate in campo con i bimbi del settore giovanile cassanese e con tanto di bandiere e loghi dei due team a centrocampo accompagnati da musica a tema. Inoltre,un momento di ricordo, prima del calcio d’inizio è stato rivolto anche al compianto e mai dimenticato giocatore del Cassano Salvatore Greco.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.