Fusione. Giunta Mascaro:”Il 22 ottobre sia una festa della democrazia”



Ricorso al TAR per il referendum sulla fusione, Il provvedimento della Magistratura amministrativa è nella fattispecie più eloquente di qualsiasi discorso e segna l’affermazione del principio di legalità in tutta la vicenda.

È quanto dichiara l’Amministrazione Comunale esprimendo soddisfazione per la notizia dell’ordinanza di rigetto del TAR.

Come Comune di Rossano ci siamo doverosamente costituiti in giudizio, per difendere il sacrosanto diritto dei cittadini di esprimersi liberamente nella consultazione referendaria per la fusione dei due Comuni.

L’augurio è che ci si possa avvicinare all’appuntamento di DOMENICA 22 OTTOBRE con serenità e partecipazione: che sia una festa della democrazia, comunque la si pensi. – (Comunicato)

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.