Fusione Corigliano- Rossano,importante ruolo commissione consiliare



Fusione CORIGLIANO-ROSSANO, un importante ruolo diplomatico andrà ad assumere la commissione approvata nell’ultimo consiglio comunale ed alla quale è stato affidato il compito di seguire la procedura di aggregazione in atto e trarre le conclusioni dagli step fino ad oggi perfezionati.

 

È quanto dichiara il Sindaco Giuseppe GERACI informando che a margine del proficuo incontro tra le due giunte municipali in vista della redazione del documento strategico comune per le risorse del POR Calabria 14-20, svoltosi nella giornata di ieri (mercoledì 29 marzo) al Castello Ducale, al collega di Rossano Stefano MASCAROè stato consegnato il Documento Unico di Programmazione (DUP) 2017-2019 ed il relativo Bilancio di previsione, approvati nei giorni scorsi dall’assise coriglianese; strumenti utili – precisa il Sindaco – ad effettuare la richiesta di comparazione dei conti comunali, più volte sollecitata ed allo scopo di perfezionare la fusione in itinere.

 

Il Comune di Rossano – fa sapere GERACI – si è impegnato a fare altrettanto a seguito dell’intervenuta approvazione degli analoghi strumenti. Successivamente la questione passerà alle relative delegazioni per i necessari esami.

 

CONTINUA LA FORMAZIONE DEL PERSONALE – Nella stessa giornata di ieri (mercoledì 29 marzo) si è svolta una nuova interessante lezione del professore Ettore JORIO (espressamente richiesta dal Sindaco), dellaFondazione TraspArenza, destinata ai responsabili dei settori in relazione agli adempimenti necessari ad individuare le migliori procedure indispensabili per concretizzare, entro GIOVEDÌ 20 APRILE prossimo,l’approvazione del rendiconto 2016, con particolare riferimento alla corretta individuazione delle ragioni di diritto a sostegno del mantenimento dei residui nel bilancio dell’ente.

(fonte: comunicato stampa)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.