Fusione. Corigliano: 10 ore di consiglio per non decidere nulla |VIDEO

Circa  10 ore di lungo dibattito nel consiglio comunale di corigliano per non decidere nulla. Deluse le aspettative  del popolo del No circa l’ipotesi di revoca dell’atto di impulso utile all’ istruttoria referendaria. Il sindaco Giuseppe Geraci tenta nuovamente la strada della revoca ma ancora una volta non trova i numeri in consiglio comunale rinviato, pertanto, ad altra data. C’è chi punta su una parte di consiglieri comunali definiti doppiogiochisti, chi invece ha preso di mira il consigliere comunale Giovanni Torchiaro che ha motivato approfonditamente le regioni per cui gli elettori hanno il diritto di pronunziarsi. E, nel frattempo, il rappresentante di Aria Nuova Francesco Madeo chiede le dimissioni del primo cittadino dal social Facebook. In sostanza – secondo Madeo – Geraci avrebbe fallito per quanto è avvenuto nei Consigli Comunali del 12 Agosto e del 15 Settembre. Posta fermamente in discussione e credibilità e dignità politica.

Insomma dopo dieci ore di consiglio , passa a maggioranza la proposta del consigliere Angelo Caravetta. Voti contrari Giorgio Triolo, Elvira Campana e Francesco Sapia. Astenuti Campolo e Aversente.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.