Fusione. Convocata assemblea del comitato delle cento associazioni

Amerigo Minnicelli

Corigliano Rossano- Convocata l’assemblea delle 100 associazioni pro fusione per venerdì prossimo, ore 19.30, hotel San Luca, area urbana Rossano.   Si parte dall’assunto delle gravi problematiche che attanagliano il territorio: criminalità organizzata, dissesto idrogeologico (straripamento Crati).

Il coordinatore Amerigo Minnicelli rincara la dose sulla questione dell’ex tribunale di Rossano: “Sul piano giudiziario  lo stato ha soppresso il nostro tribunale con l’appoggio di tutta la magistratura e di qualche politico ed il peggio è che, nonostante tutto, esso non viene restituito al territorio regionale più grande e importante, come e più, di una provincia.  Sgomentano, poi, i troppi silenzi dei 4 parlamentari di zona tutti dei 5stelle che sono al governo, salvo qualche commento qua e là e l’annunciata prossima iniziativa dell’on. Scutellà con il sotto ministro degli interni (chi incontrerà e dove?).  A maggio prossimo, quindi, si terranno le elezioni del terzo consiglio comunale più importante della regione. Ci appelliamo affinché tutti contribuiscano con noi fattivamente, alla prosecuzione elettorale del cammino intrapreso nell’ambito di questa eccezionale e storica occasione di costruzione una nuova città, partecipando alla prossima riunione del comitato in prima sessione elettorale.
Dovendosi parlare di scelte importanti su cose da fare e sul personale politico da impiegare, sarà utile e decisivo, tra altri, il contributo: dei dirigenti attuali di questo c100a , dei 70 e più presidenti di associazioni firmatari dell’appello 14-20 gennaio 2014, del relatore legge regionale di fusione approvata il 2 febbraio 2018, dei sindaci e consiglieri comunali che hanno approvato le due delibere-atti d’impulso,   tenuto conto però che uno dei due, ha fatto campagna referendaria “no fusione” , della deputazione calabrese nazionale e regionale interessata, del presidente della provincia, del governatore di Calabria, del presidente della I^ commissione consiliare. All’ordine del giorno:  classe dirigente, maggiori punti di programma , come scegliere il prossimo  sindaco della città.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *