Furto legna , due arresti a Rossano



ROSSANO Il personale del Corpo Forestale dello Stato ha nei giorni scorsi tratto in arresto due giovani di Rossano per furto di legna. In particolare a seguito dell’intensificazione dei controlli al fine di reprimere e prevenire gli indiscriminati furti di legna nel patrimonio boschivo comunale di Rossano, gli uomini del Comando Stazione locale hanno sorpreso in località “Rinacchio” A.P. di anni 22 e W.T. di anni 23 mentre trafugavano alcune piante di Cerro. I due dopo aver reciso, depezzato e caricato su di un fuoristrada le piante sono stati bloccati e controllati dagli uomini del Corpo Forestale che hanno rinvenuto all’interno del veicolo circa 10 quintali di legna , una motosega, una spacca legna e un bidone contenente benzina. La legna, gli attrezzi e il fuoristrada utilizzato per il trasporto sono stati sottoposti a sequestro probatorio. Il P.M. di turno, Sostituto Procuratore della Repubblica di Castrovillari dott.ssa Simona Manera, ha convalidato l’arresto e dopo le formalità di rito disponeva la rimessa in libertà in ottemperanza al disposto dell’art. 121 del Disposizioni di Attuazione del codice di procedura penale.

(fonte: La Provincia di Cosenza)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.