Furto aggravato di clementine, 9 arresti a Corigliano



Sorpresi dai Carabinieri a rubare agrumi. Questa mattina i militari della Compagnia di Corigliano Calabro, sono intervenuti su di un fondo agricolo destinato a coltivazione di agrumi in contrada Apollinara, dove erano state segnalate delle persone intente a rubare clementine. Il personale del Norm – Aliquota Radiomobile di Corigliano Calabro ha colto in fragranza di reato nove soggetti impegnati a sottrarre più di venti quintali di clementine dal fondo. I ladri provavano precipitosamente a darsi alla fuga, ma desistevano dopo l’intervento dei carabinieri, che bloccavano tutti i malfattori. Le nove persone fermate sono due Italiani e sette di nazionalità rumena. I militari hanno proceduto all’arresto con l’accusa di per furto aggravato in flagranza di reato. L’odierna operazione di servizio si colloca nell’ambito dell’attività di controllo del territorio, su indicazione del Comando Provinciale Carabinieri di Cosenza, con il coordinamento del Procuratore della Repubblica di Castrovillari, dott. Eugenio Facciolla. L’Autorità Giudiziaria competente ha disposto la custodia cautelare in carcere per uno degli italiani, classe 73, e gli arresti domiciliari per gli altri 8 arrestati.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.