Francesco Aiello (M5S): Smarrimento dopo dimissioni Callipo

Il primo effetto delle dimissioni da consigliere regionale di #Callipo è lo smarrimento di quanti lo hanno sostenuto (anche candidandosi). Molti li conosco personalmente e ben ricordo le animate discussioni di Novembre 2019-Gennaio 2020 sulla ragionevolezza, la “durata”, la forza d’urto delle idee e delle strategie delle varie candidature.

Abbiamo anche appreso una cosa molto semplice, che, peraltro, è stata una linea continua di molti miei interventi sin dal Luglio 2019: per dare fiducia e prospettiva a questa regione serve unire le forze progressiste. Una larga alleanza di portatori di interessi generali.

I condottieri solitari sono inutili e poco affidabili perchè non riconoscono (perfino) la complessità dei problemi. Le alleanze di quartiere sono inutili perché senza massa non si incide. Chi è ingessato su infondati giudizi (pregiudizi) è inutile perchè blocca il cambiamento.

Si rimane in pochi, ma bisogna sforzarsi di capire che la vera alternativa è camminare assieme.

Francesco Aiello

(comunicato)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *